Benvenuti

nel sito della comunità "Crisalide". 

Contatti
comunità crisalide sommatino

COMUNITA' MINORI "CRISALIDE"

La Comunità Crisalide di Sommatino, nata nel mese di gennaio del 2000, è la prima del privato sociale nella regione di Sicilia e risponde ad un bisogno sempre più emergente ai minori affetti da disagio psichico, dopo aver acquisito un 'ampia esperienza, a dato vita anche a due Comunità terapeutiche per adolescenti " Ethos e Kairos" uniche in tutto il territorio regionale , con le quali collabora nella gestione dei casi fungendo da filtro sia per i progetti iniziali sia per la conclusione del progetto effettuato presso la Comunità Terapeutica.

 La Comunità Crisalide è un affermata Comunità, che attraverso la legge Regionale 22/86 di riordino dei Servizi Socio Assistenziali , opera nel settore con risultati eclatanti grazie alla sua organizzazione strutturata per accogliere ragazzi dai 13 ai 21 anni di ambedue i sessi. 

Tra gli obbiettivi che la Comunità si prefigge uno è quello di far sperimentare nuovi percorsi per una vita indipendente ed autonoma, insegnando loro a vivere e relazionarsi agli altri, ad auto- gestirsi,il tutto grazie ad attività quotidiane strutturate sia all'interno che all'esterno della Comunità.

Tra le attività interne alla Comunità una delle più importanti è fare acquisire nuove abilità, potenziare quelle residue a causa del loro disagio psico-fisico, prendersi cura della propria persona , nonchè dell'ambiente circostante.

Non sono da sottovalutare gli interventi che la comunità programma anche sulle famiglie , spesso multi problematiche dei ragazzi, promuovendo incontri collettivi (amiglia, ospiti, operatori) al fine di fare loro evidenziare i progressi del ragazzo, come meglio approcciarsi con quest'ultimo.

Le attività esterne vertono al raggiungimento di un migliore inserimento nella società ( favorendo momenti di socializzazione più ampi).

Grazie a queste il ragazzo inizia a conoscere il quartiere e la comunità che lo circonda, ad usare i mezzi pubblici, a frequentare la scuola, corsi di formazione, attivita sportive,ect.

Non meno importanti sono i momenti tra le attività esterne, quelli dedicati allo svago, atti a stimolare un uso attivo e corretto del tempo libero.

Modalità d'inserimento

SEGNALAZIONE DA PARTE DI:

- Dipartimento Salute Mentale di competenza;
- Tribunale per i minori;
- Servi zisociali dei comuni di appartenenza.

FASE D'INSERIMENTO

- L'utente viene incontrato una o più volte nel luogo dove vive, e viene invitato a visitare la nostra comunità;
- L'equipe, dopo attenta valutazione, individua ed elabora insieme al Servizio Sociale del comune un programma socio- assistenziale;
- Il progetto viene proposto all'utente ed eventualmente modificato secondo le sue esigenze.

L'inserimento sarà allietato da una "festa d'accoglienza" organizzata dagli stessi ragazzi già presenti nella comunità, ovviamente coordinati dai nostri operatori.

Il progetto terapeutico individualizzato viene realizzato dal Dipartimento di Salute Mentale di competenza.


LA STRUTTURA

La comunità ha stipulato delle Convenzioni con la Scuola di ballo ed una palestra per un corso di fitness ed aerobica, per il periodo invernale;mentre per il periodo estivo con un Parco Acquatico con il relativo corsi di nuoto, alterato con delle sortite a mare con un pulmino di proprietà della comunità.

Fra gli obbiettivi della Comunità c'è quello di incentivare la scolarizzazione, riducendo cosi la dispersione scolastica e contemporaneamente migliorare le capacità di relazione del ragazzo nel contesto della classe scolastica.

Altro obiettivo importante è quello di proporre e facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro , avvalendoci di piccoli imprenditori artigiani sensibili alle problematiche in oggetto.

LA STRUTTURA LOGISTICA

La comunità Crisalide è inserita nel contenuto Urbano di Sommatino e si sviluppa su due piani: il piano terra è adibito ad un' ampia sala pranzo - soggiorno, cucina , servizi igienici adeguati ai portatori di handicap ed infermeria.

Si trovano al primo piano le camere da letto : ampie, illuminate e ben areate; servizi igienici anch'essi adeguati ai portatori di handicap.

ELENCO OPERATORI

 - un coordinatore degli operatori / Assistente Sociale;

- un gruppo di educatori specializzati ( in un rapporto di 1 a 5 con gli ospiti);

- un ausiliario;

- due infermieri professionali in convenzione;

- uno psicologo in convenzione;

- un segretario amministrativo;

- un dirigente amministrativo;

La nostra Comunità è seguita anche da parte della ASP n. 2 di Caltanissetta con n. 2 neuropsichiatri infantili; inoltre, ci avvaliamo anche della collaborazione , consolidata negli anni, con il reparto Santa Marta di Acireale dove i ragazzi vengono inviati quando necessarioper un monitoraggio completo del caso.